Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palermo, Rauti guarda al futuro: ‘Contento di essermi sbloccato’

L’attaccante rosanero è ritornato al gol dopo quasi quattro mesi: l’ultima rete l’aveva realizzata proprio alla Cavese nel girone di ritorno e sempre nel finale

Nicola Rauti è la bestia nera della Cavese. Due partite contro i campani ed altrettante reti per l’attaccante del Palermo che domenica è ritornato al gol dopo quasi 4 mesi. L’ultima rete l’aveva realizzata il 9 gennaio scorso, proprio contro la Cavese.

Con gli infortuni di LuccaSaraniti, ormai, Rauti si è preso la maglia da titolare ed il gol realizzato ai campani non può che riempirlo di gioia. ‘Il gol mancava da tanto e quando manca, un attaccante va in crisi. Oggi era importante soprattutto vincere. Sono contento di essermi sbloccato nuovamente’. Il calciatore, poi, si è soffermato sulle differenze tra FilippiBoscaglia. ‘Ho dato la mia disponibilità per cercare di giocare e mettermi in luce. Ogni mister ha la sua idea, io sono un ragazzo che sa adattarsi e cerca di farlo in maniera positiva’.

Infine, un riferimento al futuro. ‘L’obiettivo è quello di finire la stagione e andare a fare i playoff in una maniera credibile. Sul futuro al momento non posso saperne nulla, penso solo alla settimana prossima’.
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News