Resta in contatto

News

Palermo, Filippi non vuole cali di concentrazione con il Francavilla

L’allenatore rosanero contro i pugliesi manderà in campo Pelagotti, Lancini e Santana, i tre diffidati, perché pur pensando ai playoff vuole il massimo in quest’ultimo incontro di stagione regolare

Testa ai playoff, ma concentrati sul presente. Giacomo Filippi ha le idee abbastanza chiare per quanto riguarda il prossimo impegno del Palermo, sul campo della Virtus Francavilla in occasione dell’ultima partita della stagione regolare in serie C.

L’allenatore rosanero ha parlato del prossimo incontro ed anche delle prospettive future, sottolineando come l’ambiente in casa palermitana sia buona. ‘Ogni giorno si lavora sempre meglio. Questo mi fa ben sperare per il prossimo futuro’, ha confessato l’allenatore palermitano il quale, poi, ha anche annunciato che se da un lato si pensa ai playoff e si vogliono recuperare quanti più infortunati possibili, dall’altro lato c’è grande voglia di chiudere bene la stagione e, per questo motivo, i diffidati saranno regolarmente in campo.

‘Stiamo pensando agli infortunati per i playoff perché sono irrecuperabili per domenica – continua Filippi -. Hanno avuto acciacchi di diversa natura. Per la prima dei playoff dovrebbero esserci’. E sui diffidati, spiega che Pelagotti, Lancini e Santana saranno regolarmente in campo nonostante la diffida ed il rischio, pertanto, di saltare il primo impegno nei playoff in caso di giallo contro la Virtus Francavilla.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News