Connect with us

News

Palermo, per il ritiro si pensa alla Calabria

Pressoché certo l’addio a Petralia Sottana per diversi motivi, dall’albergo utilizzato dall’Asp al campo non regolamentare

Il Palermo cambia. A cominciare dal luogo dove svolgere il ritiro precampionato. Nelle ultime due stagioni, di fatto le prime della nuova gestione targata Mirri, gli allenamenti dei calciatori si erano tenuti a Petralia Sottana.

Adesso, però, si rende necessario cambiare per diversi motivi. A cominciare dal fatto che l’albergo che ha ospitato i rosanero è utilizzato dall’Asp per l’emergenza Covid, così come riporta l’edizione odierna del Giornale di Sicilia. Ma c’è anche un altro motivo: le esigue dimensioni del campo di Petralia, non regolamentare. Così, di fatto, il Palermo non potrebbe disputare delle amichevoli durante il ritiro e, per questo motivo, la società si sta guardando attorno.

L’idea, così, è quella di trasferirsi in Calabria dove dovrebbe tenersi, peraltro, il ritiro delle diverse società calabresi impegnate nei campionati professionisti tra serie B e C. Un modo, questo, per poter anche consentire al Palermo che verrà di poter disputare qualche amichevole.

Click to comment
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement
Advertisement

More in News