Resta in contatto

News

Palermo, Filippi pretende ancora di più

L’allenatore rosanero non si accontenta della vittoria e della prestazione contro il Foggia e chiede ai suoi ragazzi maggiore incisività

Vincere aiuta a vincere ed a sbloccare mentalmente il Palermo. Filippi lo ribadisce nel post partita della gara con il Foggia, ma, soprattutto, non si accontenta del successo, perché bisogna continuare a lavorare per migliorarsi, anche se la pericolosità della sua squadra è già a buoni livelli.

‘Quella di oggi è stata una buona prestazione, i ragazzi sono stati molto equilibrati, alti, attenti e pronti a raddoppiare le marcature. Abbiamo lavorato per dare serenità, equilibrio e fiducia su tutto quanto si fa in settimana e cerchiamo di eliminare il blocco mentale che a volte si verifica’.

Il Palermo che vince e risale la classifica è, però, sempre lotano dal Bari, Filippi, però, predica calma: ‘Siamo all’ottava giornata e bisogna pensare partita dopo partita. Poi, piu in avanti, quando abbiamo giocato più gare, allora potremo cominciare a fare qualche calcolo’. La prestazione di Odjer è stata buona, ‘ma già sapevamo che stava bene. Peccato per l’espulsione dell’altra volta, ma oggi ha fatto una buonissima partita, come tutti gli altri compagni impiegati‘.

Infine, sull’incisività sottoporta. ‘La squadra crea tanto ed a livello di pericolosità sotto porta è tra le migliori del campionato’.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News