Resta in contatto

Femminile

Palermo non basta all’Italia femminile: passa la Svizzera

Azzurre battute 2-1 dalle elvetiche che le staccano in classifica ed ora la qualificazione al mondiale diventa più difficile

Ancora Svizzera indigesta per l’Italia. Anche quella femminile sbatte contro il muro elvetico e perde 2-1 a Palerno in una gara valevole per la qualificazione al prossimo mondiale.

Le due squadre erano appaiate in classifica e la Svizzera, vincendo 2-1, stacca le Azzurre di 3 punti, con l’Italia che adesso sarà costretta ad andare a vincere in terra elvetica per provare a conquistare il primo posto che assicura la qualificazione al mondiale, mentre il secondo garantisce i playoff, con un altro percorso lungo e tortuoso, come o forse anche più di quello della nazionale maschile.

La Svizzera ha chiuso avanti il primo tempo 2-0 grazie alle reti messe a segno da Sow al 9′ minuto appena entrata in area di rigore e da Crnogorcevic al 19′. Le elvetiche più volte sono andate vicine pure al 3-0, arrivando anche a cogliere un palo, ma proprio quando l’Italia appariva pronta a capitolare, Bonansesa la solleva prima riaprendo la contesa con un gol messo a segno al 60′ e poi sfiorando il clamoroso pareggio al ’95, quando colpisce la traversa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Femminile