Resta in contatto

News

Palermo dai due volti: da 2-0 a 2-2 con il Messina

I rosanero sciupano un doppio vantaggio contro i peloritani che recuperano due gol in 9 minuti e conquistano un punto che appariva impossibile

Il Palermo fa harakiri. Avanti 2-0 al termine del primo tempo contro il Messina, i rosanero si fanno rimontare nel giro di 9 minuti ed alla fine restano con l’amaro in bocca.

Il Palermo è partito fortissimo, trovando il gol del vantaggio al 13′ del primo tempo con Brunori, abilissimo a ‘bucare’ la porta avversaria dopo aver raccolto un perfetto assist di Valente. La partita diventa gradevole ed i rosanero chiudono la prima frazione alla grande, trovando il raddoppio con Valente, grande protagonista della prima frazione.

Sul 2-0 ci si attendeva una ripresa ‘tranquilla’, invece, il Messina è riuscito a riaprire l’incontro dopo soli 7 minuti della ripresa. Al 52′, infatti, Concalves infila il pallone dopo aver raccolto un perfetto cross di Piovaccari. E dopo altri 9 minuti la ‘frittata’ è compiuta con Marginean che, di testa, infila ancora il pallone in fondo al sacco per il definitivo 2-2.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News