Resta in contatto

News

Palermo, 3-0 alla Vibonese per tornare a sperare

I rosanero si impongono grazie a un secondo tempo di livello e, con questi tre punti, si riavvicinano alle primissime

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Anche se il Palermo ha dovuto attendere il secondo tempo per piegare la resistenza della Vibonese. A decidere la partita sono stati i gol di Valente, Brunori e Soleri.

La novità è stato l’impiego dal primo minuto di Massolo al posto di Pelagotti, finito in panchina e nel primo tempo i rosanero, pur giocando sotto le aspettative, colpiscono 2 pali con Valente al 6′ e con Brunori .

Nella ripresa entra Dall’Oglio al posto di Damiani e il Palermo comincia a prendere più campo, trovando il gol del vantaggio con Valente che infila un cross di Giron. Nel finale, poi,  gli altri gol con Brunori, su assist di Valente, e Soleri, subentrato nella ripresa.

Il tabellino

Palermo: Massolo; Accardi  (84’ Buttaro), Lancini , Marconi  (45’ Perrotta) Giron; Damiani  (45’ Dall’Oglio ), De Rose  (84’ Odjer); Valente , Luperini , Floriano  (76’ Soleri ), Brunori . All. Baldini.

Vibonese: Mengoni; Risaliti, Polidori, Suagher; Corsi (89’ Panati), Basso, Zibert (89’ Gelonese), Blaze (72’ Golfo); Carosso (59’ La Ragione), Spina, Curiale. All. Orlandi.

Arbitro: Fontani (Siena)

Reti: 51’ Valente, 81’ Brunori, 83’ Soleri.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News