Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Palermo già pensa ai “rigoristi”

Nelle prime sfide nazionali dei playoff per qualificarsi basteranno anche 4 pareggi, ma dalle semifinali c’è il rischio dei calci di rigore

Preparare tutte le possibili soluzioni, compresi i rigori. Il Palermo sa che nelle prime sfide dei playoff si qualificherà anche con quattro pareggi, considerato che, in caso di parità fra andata e ritorno, si qualificherà la squadra che avrà chiuso la stagione regolare nella migliore posizione. Ed il Palermo sarà testa di serie nel primo turno nazionale e, eventualmente, anche nel secondo turno nazionale.

Poi, però, dai playoff, in caso di parità si arriverà ai calci di rigore e, così, l’allenatore Baldini comincia a guardarsi attorno, così come riporta Il Giornale di Sicilia nell’edizione odierna. Perché i primi due rigoristi sono Brunori e Floriano. Poi bisogna capire chi, eventualmente dovrebbe presentarsi sul dischetto. e, così, si fanno largo Fella, già rigorista in Coppa Italia, Dall’Oglio e Luperini.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News