Resta in contatto

News

Il Palermo non si ferma più: 2-1 in casa della Triestina

Una doppietta di Floriano nel primo tempo porta i rosa avanti di due reti: gli alabardati accorciano soltanto nel finale

Il Palermo è un tir che non si ferma davanti a nulla e vince 2-1 sul campo della Triestina nella gara di andata del primo turno nazionale dei playoff. Ed adesso nella gara di ritorno in programma in Sicilia, i palermitani partiranno, quindi, da un importante vantaggio.

Il Palermo è partito decisamente meglio, anche se nei primi quindici minuti le formazioni si sono affrontate soprattutto dal punto di vista fisico. Il primo tiro, però, è del Palermo con Valente al 16′ e sempre l’esterno è stato pericoloso al 40′ con un tiro a giro fuori di poco. Sessanta secondi dopo è arrivato il gol con Floriano bravissimo ad anticipare tutti, raccogliendo un perfetto cross dalla destra di Valente. La Triestina ha subito provato a reagire, ma prima del duplice fischio dell’arbitro arriva il raddoppio sempre con Floriano. Valente è sempre imprendibile sulla sua fascia e mette al centro un pallone sul quale si avventa Brunori il quale, però, non ci arriva. Così, sbuca Floriano che gonfia di nuovo la rete dei padroni di casa.

Nella ripresa la Triestina entra in campo vogliosa di riaprire la partita ed il Palermo commette l’errore di arretrare, anche se per merito degli alabardati. Così, al 52′ i padroni di casa colpiscono la traversa con Rapisarda. Dopo lo scampato pericolo, il Palermo rialza il baricentro e sembra tornare in controllo dell’incontro, ma nel finale torna a soffrire. Prima, al 79′ Massolo respinge una doppia conclusione ed all’88’ arriva il gol della Triestina con Rapisarda sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News