Resta in contatto

Rassegna stampa

Luperini e De Rose corteggiati da Perugia e Cesena, ma il Palermo non vuole cederli

Il futuro dei due rosanero tra cessione e permanenza

La potente holding che fa capo allo sceicco Mansour acquisirà più o meno l’80% delle quote per una cifra superiore ai 13 milioni di euro con il presidente Mirri che manterrà per sè le restanti. Il primo luglio dunque si capirà quale sarà il budget stanziato per potenziare la squadra in vista del prossimo torneo di B che scatterà il 12 agosto e vedrà il Palermo effettuare la preparazione pre campionato in città, utilizzando il campo in erba del Tenente Onorato di Boccadifalco.

Diversi i giocatori che vengono accostati ad altre squadre, sebbene la sensazione è che con l’arrivo di una proprietà forte nessuno degli attuali rosanero chiederà di essere ceduto. Rumors si registrano per Luperini, prima sotto la lente di ingrandimento del Brescia e negli ultimi giorni accostato al Perugia. E questo perché sulla panchina degli umbri siede Castori, grande estimatore del centrocampista rosanero. Difficile che Baldini lasci partire Luperini così come difficile sembra che il giocatore decida di cambiare aria. Stesso discorso più o meno per De Rose che il suo amico ed ex allenatore Toscano vorrebbe portare a Cesena per completare un organico molto competitivo e ambizioso. Lo scrive Il Giornale di Sicilia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Rassegna stampa