Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Soleri: “Saremo tutti felicissimi se Brunori facesse ritorno. Spero arrivi presto”

Le parole dell’attaccante rosanero

Edoardo Soleri ha parlato in conferenza stampa nel ritiro del Palermo. Ecco le sue parole riportate da TMW:

“Noi conosciamo bene Baldini come lui conosce bene tutti noi, cosa non di poco conto. Sono felice di aver ritrovato tanti compagni di quella avventura che ci ha portati in Serie B. Se arrivasse qualcuno nuovo, lo accoglieremmo e lo faremmo sentire parte della nostra famiglia. Contratto di un anno? Penso sia una domanda da fare al direttore. Io sono felice di essere a Palermo e finché sono qua lo rispetterò. A Palermo sono riuscito a trovare continuità, ritrovare i compagni e l’allenatore è importante. I miei gol? I gol sono tutti belli, ma se dovessi scegliere forse sceglierei quello con il Picerno. Quello per me è il più bello. Aver giocato anche all’estero mi ha aiutato a crescere. Brunori? Nel gruppo Whatsapp ci siamo tutti, il gruppo ogni sera esplodeva di foto e video. E con Brunori capita di sentirci spesso. Matteo è stato un giocatore molto importante, ci ha aiutato tanto: è un grande giocatore, la concorrenza in allenamento può fare solo che bene e possiamo anche giocare insieme. Ben venga un suo ritorno, saremmo tutti felici, speriamo che arrivi presto. Noi crediamo al nostro mister e lotteremo per la promozione perché lui crede in noi. I palermitani sono accoglienti, ho legato con loro anche al di fuori del calcio. Sono felice di essere rimasto a Palermo. City Group? Per tutti noi è una cosa importante e permette di avere opportunità incredibile, anche quella di andare a Manchester probabilmente e confrontarsi con strutture e organizzazioni di primo livello. Non è per tutti e piano piano ci abitueremo, ovviamente fa molto piacere, è qualcosa di incredibile. Ne siamo felici ed orgogliosi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News