Resta in contatto

Calciomercato

Mercato Palermo: De Rose verso Cesena, Devetak è rosanero

La trattativa sarebbe stata definitiva in queste ore. L’addio di Baldini avrebbe fatto cadere ogni veto. Ufficializzato nel frattempo l’arrivo del serbo

Di Benedetto lo ha convocato per Torino, ma De Rose una volta atterrato in Piemonte con la comitiva rosanero potrebbe affittare un’auto e dirigersi direttamente a Cesena, dove ad attenderlo c’è Toscano, l’allenatore che lo ha già avuto a Reggio Calabria, con cui ha vinto la C una prima volta e che ora lo rivuole in Romagna.

 

Il Cesena lo aveva già chiesto nelle settimane scorse al Palermo, ma da Castagnini e Baldini erano arrivati ripetuti “no, grazie”. Le dimissioni di Baldini però, avrebbero cambiato radicalmente le cose, almeno stando a quanto si legge sul portale di Gianluca Di Marzio “La Casa di C”.

Si tratterebbe una cessione eccellente, dato che De Rose ha indossato la fascia di capitano nell’ultima trionfale stagione. Per Baldini è stato un riferimento fondamentale in campo e negli spogliatoi: probabile, a questo punto, che domani sera a Torino, in Coppa Italia, De Rose non giochi, quanto meno per non correre il rischio di farsi male.

Il suo addio libererebbe uno slot tra gli Over 23 che il Palermo potrebbe riempire a breve con uno tra Calò (del Genoa) o Segre (del Torino), già trattati nei giorni scorsi. E ci sarebbe anche da riaffidare la fascia: ad oggi il giocatore col maggior numero di presenze è Lancini, ma l’idea Brunori Capitano è più di una suggestione.

Intanto è arrivato anche il comunicato ufficiale relativo all’acquisto a titolo definitivo di Devetak dal Vojvodina: per il terzino sinistro serbo, contratto fino al 2025.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Calciomercato