Resta in contatto

Calciomercato

De Rose ai saluti, il capitano lascia Palermo per Cesena

Il centrocampista cosentino anche giovedì non si è allenato. Raggiunge il tecnico Mimmo Toscano con cui ha vinto la C a Reggio Calabria. Per lui contratto biennale

Manca solo l’ufficialità, ma di fatto Ciccio De Rose può essere ormai considerato un nuovo giocatore del Cesena. Il Palermo perde il suo capitano che ha deciso di accettare le avance del club romagnolo. All’ex reggino – che anche giovedì non si è visto in campo a Boccadifalco – è stato offerto un contratto di due anni, scadenza 2024.

Il legame col Palermo sarebbe scaduto nel giugno 2023 e il club presieduto da Mirri finora non aveva manifestato alcuna intenzione di prolungargli il contratto. E così De Rose ha deciso di accettare l’offerta del Cesena: un biennale a 35 anni non è roba da poco. A volerlo fortemente in Romagna, il suo mentore, Mimmo Toscano, con cui De Rose ha vinto la C a Reggio Calabria.

In rosanero, invece, De Rose ha giocato 62 partite in una stagione e mezza: era arrivato a Palermo nel gennaio del 2021. L’anno scorso ha fatto un buon finale di stagione, soprattutto quando Filippi ha preso il posto di Boscaglia. Quest’anno ha offerto un rendimento più costante, ma le sue prestazioni sono lievitate sensibilmente – come quelle di tutti i titolari – dopo l’arrivo di Baldini che ne ha fatto il cardine del centrocampo.

A Corini, in vista della sfida d’apertura col Perugia, restano soli due centrocampisti centrali a disposizione: Damiani e Broh. E ci sarà da individuare anche il nuovo capitano. Lancini è il giocatore del Palermo con più presenze in organico, ma Brunori sembra il candidato più papabile.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato