Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, è tutta questione di mira: si tira poco e si centra lo specchio ancora meno

I rosanero difettano di precisione. E fra i numeri spunta anche il dato dei contrasti vinti: la squadra di Corini è la peggiore del campionato

Questione di mira. Il Palermo ha una percentuale realizzativa sui tentativi di tiro verso la porta avversaria fra le più basse di tutta la serie B. Solo Sudtirol e Perugia hanno dati peggiori. E pensare che quella rosanero è la seconda squadra per cross effettuati in tutto il campionato, 157, alle spalle del Benevento con 184 e davanti il Cagliari con 156. I rosanero hanno segnato 6 gol in 86 tentativi in generale di cui solo 29 nello specchio. Questa è una statistica, però, che tiene conto solamente dei gol segnati al netto dei calci di rigore e che quindi analizza i 5 gol realizzati dal Palermo su azione.

Brunori e compagni hanno una percentuale di tiri nello specchio del 33,7 sul totale delle conclusioni tentate con buona pace dei raccattapalle chiamati al super lavoro. In media in 7 partite il Palermo è riuscito a tirare complessivamente 12,29 volte a partita, ma solamente 4,29 volte nello specchio con un coefficiente di gol per tiri complessivi dello 0,06 e uno di gol per tiri in porta dello 0,17.

A provarci di più fra i giocatori rosanero è stato Matteo Brunori con 22 tiri complessivi, di cui 10 nello specchio per una precisione del 45,5 per cento, alle sue spalle Francesco Di Mariano con 10 tiri totali, ma solamente 2 nello specchio e una precisione del 20 per cento. Terzo tiratore rosanero Jacopo Segre con 9 conclusioni, ma solo una nello specchio per una precisione dell’11,1 per cento. Più staccati gli altri compagni di squadra.

Fra gli attaccanti la media più alta ce l’ha Salvatore Elia con 7 tiri in 7 partite, ma 4 nello specchio, e una precisione del 57,1 per cento, seguito da Luca Vido, con 2 tiri in 3 partite e 1 solo nello specchio (50 per cento di precisione).

Fra i numeri dei rosanero ce n’è un altro che spicca ed è 47, il dato dei contrasti vinti: è il peggiore del campionato. Il Bari capolista ne ha vinti 82, ma questo certamente non basta per vincere le partite dal momento che l’altra capolista, la Reggina, di contrasti ne ha vinti 53 ed è penultima in questa graduatoria.

(dati tratti da fbref.com)

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A Cremona i rosanero hanno sciupato una ghiotta occasione, confermando una doppia tendenza....
Il centrocampista entra nel novero ristretto dei marcatori multipli di seguito, ma è il primo...
I giudizi sulla prestazione della squadra di Corini dopo il pareggio per 2-2 di Cremona...

Dal Network

Le parole dell'attaccante grigiorosso al termine della sfida contro il Palermo...
Le parole del tecnico grigiorosso al termine della gara pareggiata contro il Palermo...
Incredibile match a Cremona con i ragazzi di Stroppa che recuperano due gol dei rosanero...
Calcio Rosanero