Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palermo-Venezia, non sbagliare per decollare

I rosanero vincendo potrebbero avvicinarsi sensibilmente alla zona playoff. In caso di risultato negativo, invece, rischierebbero di essere risucchiati in piena zona retrocessione

Palermo-Venezia sfida spartiacque. Per il Venezia, certamente. I lagunari hanno 9 punti, sono penultimi, hanno appena cambiato allenatore e verranno al Barbera con l’intento di vincere e rilanciarsi. Il Palermo, dal canto suo, punta alla vittoria per riprendere il cammino interrotto a Cosenza prima della sosta. Ma non solo.

Basta guardare la classifica per rendersene conto: i rosanero, infatti, vincendo salirebbero a quota 18 e – oltre a lasciare il Venezia in coda – potrebbero dare un senso diverso al loro campionato, piazzandosi a ridosso della zona playoff. Una partita, dunque, che potrebbe assumere un significato molto importante, anche in prospettiva.

A Cosenza si è rivisto un Palermo inaffidabile, come si evince dai tre gol subiti, e che ha perso nonostante per le occasioni create forse avrebbe meritato almeno un punto. Lo stesso era successo a Frosinone. Questione di attenzione e di equilibrio. Se è stato un incidente di percorso – come hanno in tanti, tra i rosanero – lo dirà il campo.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News