Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palermo, a Benevento capitan Brunori in campo con una fascia speciale

In occasione della quindicesima giornata del campionato di Serie B si giocherà a sostegno del Passaporto Ematico. Balata: “Sport sicuro per il bene degli atleti”

Il capitano del Palermo Matteo Brunori, così come faranno tutti gli altri capitani delle squadre impegnate nel campionato di Serie B, nel prossimo turno giocheranno con una fascia speciale voluta dalla Lega Serie B e dalla Fondazione “Fioravante Polito”. Entrambe che saranno impegnate per onorare la memoria di Piermario MorosiniAndrea FortunatoCarmelo Imbriani e Flavio Falzetti, scomparsi prematuramente a causa di malattie all’apparato cardiocircolatorio, ai quali è intitolato il Passaporto Ematico.

Dopo il rinnovo del Protocollo d’intesa per la s.s. 2022/2023, è il momento di sensibilizzare e manifestare nuovamente in maniera concreta l’impegno assunto dal presidente Mauro Balata a sostegno del presidente Davide Polito per la tutela della salute degli atleti.

La LNPB, intende veicolare un messaggio che inviti coloro i quali intendano praticare attività sportiva ad avere cura di sé e della propria salute: “Vogliamo che lo sport sia sicuro per il bene di tutti gli atleti – ha dichiarato il presidente BalataI valori che la Fondazione Polito porta avanti da tempo si coniugano perfettamente con quelli che contraddistinguono la nostra Lega. Per tale ragione, anche quest’anno, continuiamo a sostenere la fondazione affinché il futuro delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi possa essere maggiormente tutelato mediante gli esami clinici previsti dal protocollo, in tal modo riducendo il rischio di eventuali complicazioni”.     

L’obiettivo è prevenire situazioni simili a quelle che hanno coinvolto, purtroppo, i vari Morosini, Fortunato, Imbriani e Falzetti, rendendo obbligatori per tutti coloro che si accingono a praticare attività sportive i controlli dei valori ematici e cardiaci, indispensabili per il rilascio del certificato di idoneità all’attività sportiva. Questi hanno lo scopo principale di indagare e rilevare eventuali anomalie, disturbi fisici o altre patologie al fine di intervenire in modo tempestivo a tutela della salute.

Apprezzato l’impegno della Lega Serie B da parte del presidente Polito che ha dichiarato: “Quando si affronta un percorso ambizioso e alcune volte non semplice come il Passaporto Ematico, sapere di essere affiancati da una presenza costante come la Lega Serie B è per me motivo di felicità e un ulteriore incentivo nel lavoro che stiamo portando avanti con la Fondazione Fioravante Polito. Sono molto soddisfatto che anche quest’anno sia stato rinnovato il protocollo sul Passaporto Ematico con la Lega B e tutte le squadre che vi partecipano. Con l’augurio che questa rinnovata collaborazione sensibilizzi ancora di più le società sportive sul tema della prevenzione della salute”.

– Comunicato Lega Serie B

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News