Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo C5, pareggio in rimonta 2-2 sul campo dell’Isola C5

La squadra rosanero riesce a riacciuffare il risultato dopo essere finita sotto di due reti. Partita ricca di colpi di scena e repentini capovolgimenti di fronte

Finisce 2-2 la partita del Palerm Calcio a 5 sul campo dell’Isola Calcio a 5. Bella partita, ricca di colpi di scena e repentini capovolgimenti di fronte. Entrambe le formazioni hanno giocato a viso aperto dividendosi la posta in palio al termine di una partita agonisticamente molto frizzante. Sotto il profilo del gioco meglio il Palermo Calcio a5 che, dopo essere stato sotto di due reti, riesce con orgoglio a reagire, pareggiare i conti e addirittura a sfiorare una vittoria che sarebbe stata clamorosa per come si era messa la partita.

Avvio arrembante dell’Isola C5 che, dopo appena 2′, passa in vantaggio grazie alla rete di Catalano servito in maniera precisa da Sorrentino. Il colpo subito non frena però la voglia di vincere del Palermo Calcio a5: la squadra di Lo Piccolo, infatti, cerca di proiettarsi in avanti mostrando delle ottime trame di gioco senza tuttavia riuscire a trovare l’imbucata vincente. I rosanero vanno vicini al gol del pareggio con Daricca, ma la conclusione fa la barba al palo.

Nel momento migliore degli ospiti arriva il raddoppio dell’Isola C5, firmato da Catanese che fredda l’estremo difensore rosanero Lo Buglio. La reazione del Palermo non si fa attendere più: i rosanero trovano la via della rete dopo un’ottima azione corale con Lupo che recupera palla in difesa e si invola in contropiede, palla a Sgarlata, assist sul secondo palo per Tuzzolino che ribadisce in rete con il più semplice dei tapin.

Dopo essere andati al riposo sul 2-1 per i padroni di casa, la ripresa inizia con il Palermo C5 che attacca a spron battuto alzando il proprio baricentro. Gli sforzi dei rosanero sono ripagati, come testimonia il gol del 2-2 firmato da Moncada che dribbla tutti, anche il portiere dell’Isola, prima di depositare la palla in rete. La gara diventa bellissima, gli estremi difensori salvano il risultato in diverse occasioni ma è il Palermo Calcio a5 a sfiorare l’impresa con due nitidissime palle gol: palo clamoroso di Tuzzolino e, subito dopo, altro legno colpito da Sgarlata.

A fine partita crescono i rimpianti per il Palermo C5, per una vittoria sfumata per una questione di centimetri. Anche se la reazione della compagine rosanero, abile a riprendere gli avversari dopo essere andata sotto di due reti, può far ben sperare il tecnico Lo Piccolo per il prosieguo del campionato.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Per l'anticipo di venerdì sera contro la capolista, il club e la squadra di Mignani...
Il centrocampista prolungherà con il club rosanero fino a giugno 2027...
Era accaduto anche nel girone di andata, con quattro gare nelle quali i rosanero raccolsero...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero