Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network

Palermo, contro il Catanzaro un solo obiettivo: vincere per ripartire

Contro i calabresi, rosanero a caccia di un successo scacciacrisi che restituisca certezze e serenità all'ambiente

Il momento è difficile. E al Barbera arriverà un avversario che al contrario del Palermo è gasato, in fiducia, voglioso di ottenere un successo di prestigio per inserirsi a pieno titolo nella lotta per la promozione. Il Catanzaro ci crede, così come dimostra il seguito di tifosi (un migliaio circa) che riempirà il settore ospiti dello stadio di viale del Fante. Vivarini cercherà di sfruttare i punti deboli e le fragilità del Palermo.

Dall’altra parte, Corini spera invece che quel poco di buono che si è visto a Terni rappresenti una base per ripartire. Di certo serve una vittoria per tornare a lavorare con fiducia e serenità, possibilmente convincente: che in questo momento della stagione non significa giocando bene e divertendo il pubblico, ma gagliarda, conquistata lottando su ogni pallone, dimostrando voglia di fare.

Corini vuol vedere un Palermo combattivo che metta timore agli avversari: cosa che nelle ultime settimane è venuta meno. E pretende di più dai giocatori più rappresentativi ed esperti: Brunori su tutti, ma anche Lucioni, Stulac, Di Mariano, solo per citarne qualcuno. Senza il piglio giusto nessuna squadra può imporsi in B. Serve la prestazione, dunque, e poi (di conseguenza, come direbbe il “Genio”) il risultato. Gli infortuni non aiutano, certo, ma è nei momenti difficili che deve emergere la personalità e la forza emotiva della squadra.

Di fronte i rosanero si ritroveranno un Catanzaro galvanizzata dal derby vinto col Cosenza, che gioca bene, ha una sola assenza di rilievo (Situm) e vuole capire contro una big (o presunta tale) se può davvero dire la propria in chiave promozione. Perché finora gli uomini di Vivarini contro le squadre che occupano le prime posizioni, hanno steccato: solo due punti (contro Cremonese e Cittadella) e quattro sconfitte (con Parma, Venezia,Como e Modena). Quanto vale davvero il Catanzaro, Vivarini vorrebbe scoprirlo al Barbera.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

È già possibile acquistare i tagliandi per il turno infrasettimanale in programma allo stadio "Barbera"...
La multa è stata inflitta per il mancato rispetto del minuto di silenzio e per...
Nella formazione ideale della Lega figurano Brunori e Ranocchia: per quest'ultimo si tratta della terza...

Dal Network

Calcio Rosanero