Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Città di Palermo ritrova il sorriso dopo 2 mesi: Dream Team Palo del Colle battuto 3-1

Al PalaOreto pugliesi sconfitti e avvicinati in classifica dai rosanero che raggiungono le Aquile Molfetta

Si è fatta attendete due mesi pieni, ma finalmente è arrivata la prima vittoria per il Città di Palermo Calcio a 5 nel campionato di Serie A2 di calcio a 5. Davanti al pubblico amico del PalaOreto i rosanero hanno sconfitto per 3-1 i pugliesi del Dream Team Palo del Colle. Dopo la bella e sfortunata prestazione a Sammichele di Bari della scorsa settimana, la squadra di Mister Cappello ha nuovamente mostrato i progressi fatti nelle ultime settimane.

I rosanero cominciano la partita con molta attenzione, schiarando un quintetto attento e compatto i difesa, ma pronto a ripartire per pungere in avanti. Così per larghi tratti del match il quintetto palermitano ha lasciato il possesso al Dream Team Palo del Colle, che però ha sempre trovato un Antonino Immesi in splendida forma, perfetto tra i pali, e spazi chiusi da una squadra attenta e pungente in ripartenza.

Proprio durante una ripartenza Di Maria a metà della prima frazione di gioco porta in vantaggio i riosanero. Passano pochi minuti ed allo scadere è ancora Palermo: Madonia batte il portiere pugliese per la seconda volta. Nella ripresa gli uomini di Mister Cappello si trincerano nella propria metà campo, vanificando ogni tentativo degli avversari e trovando con un gran goal di Sposito il 3-0 che chiude la partita ed avvicina i rosanero al primo successo stagionale.

Palo del Colle prova la clamorosa rimonta schierando a 5 minuti dalla fine il quinto uomo di movimento, ma trova il goal della bandiera solo a 30 secondi dalla fine quando ormai non c’è più tempo se non per la sirena che porta i primi tre punti per il Città di Palermo.

Classifica che si muove e Palermo che raggiunge le Aquile Molfetta e si avvicina proprio al Dream Team Palo del Colle che occupa il terzultimo posto in classifica.

“Ancora è troppo presto per guardare alla classifica – dichiara il presidente Cristian Cottone – credevo alla salvezza anche quando le cose andavano malissimo, figuriamoci adesso dopo questa bella vittoria. È difficile, ma se continuiamo a crescere e a giocare con questa intensità riusciremo a centrare l’obiettivo”.

Si tornerà in campo a Lamezia Terme il 23 Dicembre per un altro match da dentro o fuori.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A Brescia, nella trasferta più nera della stagione, i rosanero hanno subito tutti i gol...
L'allenatore rosanero nel post partita del Rigamonti dopo la seconda battuta d'arresto di fila, questa...
I giudizi sulla prestazione dei rosanero sconfitti al Rigamonti per 4-2. Voto speciale per Soleri...

Dal Network

Gennaro Borrelli è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Brescia-Palermo, incontro terminato con...
Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Brescia-Palermo, incontro terminato con...
Succede tutto nel primo tempo tra Brescia e Palermo: in superiorità numerica i biancoblu completano...
Calcio Rosanero