Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gaetano D’Agostino “bacchetta” il City e mette in guardia il Palermo

L'ex centrocampista di Roma e Udinese ha allenato il Lecco dal 2019 al 2021, in Serie C.

Per Gaetano D’Agostino, palermitano doc anche se mai in maglia rosanero, Corini è tutt’altro che esente da colpe relativamente al periodo buio che la squadra sta vivendo. Questo il suo giudizio palesato nel corso di un’intervista rilasciata al portale ilovepalermocalcio.it: “Il City ha portato una nuova mentalità in una cultura italiana che è molto diversa da quella inglese – ha detto D’Agostino – . In tal senso ci vuole equilibrio, perché se l’allenatore non è l’unico colpevole, spesso è uno dei primi responsabili. Nulla contro Corini, che ho molto stimato da calciatore, ma in una piazza come Palermo che ambisce alla Serie A e con l’organico che è stato allestito, non ritengo corretta la strategia della fiducia incondizionata. La comunicazione di Corini è stata sbagliata. Quando alleni una squadra come il Palermo non puoi permetterti di arrenderti fino a quando la matematica non ti condanna. Se si arrende l’allenatore che è il capitano della nave, alzano bandiera bianca anche gli altri”.

D’Agostino conosce la piazza di Lecco per averla vissuta da allenatore dal 2019 al 2021 e a proposito della sfida di domenica ha aggiunto: “Il Palermo troverà un Lecco chiuso che proverà a punirlo in contropiede. Da palermitano spero che ì rosanero possano riprendersi, trovando il riscatto dopo Brescia. Brunori può essere sempre l’arma in più, ma contro il Lecco può vestire i panni del protagonista Di Francesco, le cui caratteristiche possono mettere in difficoltà la difesa dei padroni di casa”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A cinque giornate dalla fine, la classifica non può essere considerata definitiva, ma sembra ben...
Nel Girone B della Serie C, il Cesena già promosso non ha lasciato scampo alla...
L'ex attaccante rosanero ha commentato il percorso della holding che ha rilevato il club di...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero