Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, Brunori ci mette la faccia: “Ma non è ancora il momento di mollare”

Il capitano rosanero ha anche perso il duello personale con Pohjanpalo, autore di una doppietta.

Dopo una sconfitta così netta e umiliante, non poteva che essere il capitano a presentarsi in sala stampa: “Bisogna metterci la faccia – ha detto Brunori al termine di Palermo-Venezia – il momento è certamente delicato. Bisogna essere forti per venire fuori da questa situazione e superare questa batosta. Avevamo iniziato bene, poi però il gol ci ha un po’ tagliato le gambe”.

Una situazione non nuova, il Palermo fa fatica a riemergere quando va in difficoltà: “Sì è successo molto spesso – ha ammesso il capitano rosanero – poche volte siamo riusciti a ribaltare, fatto sta che stasera è arrivata una sconfitta molto tosta. Adesso c’è la sosta e poi ancora otto partite e bisogna far qualcosa per ripartire. Il nostro partita è quello di guardare partita dopo partita: finché c’è speranza bisogna lottare”.

Una frase quest’ultima che nasce probabilmente anche dall’esperienza vissuta da Brunori a Palermo nei playoff di C vinti con Baldini: “Sicuramente non eravamo favoriti allora e sappiamo poi quello che è successo. Quando giochi quel tipo di partite a Palermo, può accadere qualsiasi cosa. Adesso c’è la sosta, dobbiamo riflettere sugli errori e ripartire”.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'esterno della Feralpisalò ha segnato un gol inutile contro il Como, il macedone ha sbagliato...
I granata stanno vivendo un periodo negativo: tre sconfitte di fila e il rischio di...
Rosanero raggiunti nel finale a Cosenza. Per la squadra di Di Benedetto ancora a segno...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero