Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palermo-Benevento, le probabili formazioni

Scontro diretto questa sera allo stadio “Renzo Barbera”. Stellone vuole la vittoria e pensa all’attacco “pesante”. Bucchi verso la conferma del 4-4-2.

 

È un big match quello che andrà in scena oggi alle 21 allo stadio “Renzo Barbera” tra Palermo e Benevento, anticipo della quattordicesima giornata di SerieBKT.

I rosanero di Roberto Stellone comandano la classifica con 25 punti, frutto di 7 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta.

Ruolino di marcia impressionante dall’arrivo di Stellone in panchina: 17 punti, 13 gol fatti e 4 subiti nelle ultime 7 partite. Ancora imbattuto in casa, il Palermo cerca i tre punti contro una diretta concorrente alla promozione in Serie A.

Bucchi vuole conferme dopo la vittoria casalinga contro il Perugia: una boccata d’ossigeno per i sanniti che nelle precedenti tre partite avevano raccolto appena 1 punto.

I 20 punti in classifica, a 3 lunghezze dal Pescara (secondo ma con una partita in più), garantiscono sufficiente autonomia alla panchina del tecnico romano, messo in discussione dopo gli ultimi risultati negativi.

 

LE PROBABILI  – Complice l’assenza di Struna, Stellone potrebbe confermare la difesa a 4 schierata a Verona: sulla destra Rispoli e Salvi si giocano la maglia da titolare; al centro probabile la conferma di Bellusci e Rajkovic; a sinistra Aleesami favorito su Mazzotta.

Il centrocampo dovrebbe tornare a 3+1: inamovibile Mato Jajalo affiancato da Haas ed uno tra Murawski e Chochev, con Trajkovski o Falletti ad agire sulla trequarti.

In attacco artiglieria pesante: Nestorovski e Puscas dal 1′.

Bucchi, che deve fare a meno di Nocerino, non convocato per la sfida di questa sera, potrebbe confermare il 4-4-2 che ha battuto il Perugia.

Sulla destra ballottaggio Improta-Ricci; dal 1′ l’ex rosanero Nicolas Viola; in attacco la coppia Asencio-Coda.

 

PALERMO-BENEVENTO, LE PROBABILI FORMAZIONI

 

Palermo (4-3-1-2): Brignoli; Rispoli (Salvi), Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Haas, Jajalo, Murawski (Chochev); Trajkovski (Falletti); Puscas, Nestorovski.

Allenatore: Roberto Stellone

Benevento (4-4-2): Montipò; Letizia, Volta, Billong, Di Chiara; Tello, Viola, Bandinelli, Ricci (Improta); Coda, Asencio.

Allenatore: Cristian Bucchi

 

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.