Resta in contatto

Approfondimenti

Spunta il nome di David Platt per il “nuovo” Palermo del post Zamparini

L’ex centrocampista di Bari, Juve e Samp, stando a indiscrezioni, potrebbe essere uno dei rappresentanti della società che nelle prossime ore dovrebbe venire allo scoperto

Spunta il nome di David Platt. Secondo quando riportato stamattina da Giornale di Sicilia  e Gazzetta dello Sport, l’ex tecnico dell’Under 21 inglese, potrebbe figurare nel nuovo organigramma del Palermo. Al momento si tratta di rumors, tutte indiscrezioni da verificare, considerato che non si conosce ancora il nome dell’acquirente a cui Zamparini avrebbe ceduto il 100% delle quote del Palermo. Se ne saprà di più nelle prossime ore.

Platt, 52 anni di Chadderton, ha iniziato la sua carriera da calciatore nel Manchester United, prima di passare al Crewe Alexandra e quindi all’Aston Villa, club con il quale ha collezionato 121 presenze e 50 gol in Premier League. E’ stato uno dei centrocampisti inglesi più profilici degli anni ’80. Nel ’91 l’arrivo in Italia al Bari (per 12 miliardi di lire) e l’anno dopo il passaggio alla Juventus di Trapattoni, prima di trasferirsi alla Sampdoria. Nel ’95 il ritorno in Inghilterra, all’Arsenal, club con il quale nel ’98 vinse campionato e coppa.

La maglia della nazionale inglese Platt l’ha indossata 62 volte (e in 13 è stato il capitano) mettendo a segno 27 gol. Ha partecipato a Italia ’90 da protagonista. Da allenatore ha lavorato alla Samp, al Nottingham e al Manchester City. Dal 2001 al 2004 è stato selezionatore dell’Under 21 inglese. L’ultima avventura in panchina, 3 anni fa, in India al Pune City.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da Approfondimenti