Resta in contatto

News

Palermo, “le ritenute fiscali pagate da Zamparini”. E gli inglesi? “Non sapevano”

3

Secondo il Giornale di Sicilia oggi in edicola i debiti relativi agli stipendi di dicembre sarebbero stati saldati dall’ex patron rosanero

Che ci sia tanta confusione a fare ombra sull’operazione di acquisizione del Palermo calcio è ormai un dato di fatto. A partire dall’annuncio del primo dicembre, lanciato attraverso Pop Economy Tv, passando per la strana conferenza stampa di presentazione, fino al più recente “caso Holdsworth”, sono tante le dinamiche quantomeno inusuali che hanno caratterizzato l’uscita di scena di Maurizio Zamparini.

Un addio che, comunicati alla mano, è arrivato definitivamente il 29 dicembre, quando la società rosanero e Sport Capital Group Investments hanno ufficializzato l’avvenuto passaggio di proprietà. L’ultimo regalo di Zamparini? Il versamento delle ritenute fiscali relative agli stipendi di dicembre. Così si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola. Un altro piccolo mistero, considerando che appena due giorni fa, a precisa domanda “Chi pagherà le ritenute fiscali relative al mese di dicembre?” l’amministratore delegato del Palermo, Emanuele Facile, aveva risposto: “La società. Zamparini l’ha ceduta, quindi i nuovi soci”.

Insomma, Zamparini avrebbe provveduto a saldare anche i debiti relativi agli stipendi di fine 2018, ma la nuova proprietà, almeno fino a due giorni fa, non ne era al corrente: “L’ultima contraddizione di una serie iniziata dopo l’annuncio del passaggio di proprietà”, si legge sul Giornale di Sicilia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News