Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Tommasi avverte: “L’acquisizione del Palermo non riguarda soltanto la Lega B”

L’intervista al presidente dell’Assocalciatori: “Speriamo che nel caso in cui ci fossero situazioni particolari, di scoprirle in tempo per poterle correggere, quindi prima di arrivare allo stato delle cose di Parma che poi portarono al fallimento del club”

Anche il presidente dell’Assocalciatori, Damiano Tommasi, è intervenuto in merito all’acquisizione del Palermo calcio da parte della galassia Sport Capital Group. Il numero uno dell’AIC ha spiegato che anche l’organo federale da lui presieduto sta monitorando con attenzione le manovre relative al passaggio di proprietà in casa rosanero.

“Non c’è una contingenza legata a situazioni già conclamate – spiega nel corso di un’intervista a La Repubblica-Palermo – ma siamo molto attenti alle preoccupazioni che emergono dalle notizie di stampa. In più eravamo già in allerta alle prime voci su un’apparente normalità di gestione che però qualche punto interrogativo in sé ce l’ha. Per il momento c’è la speranza che chi di dovere dia le risposte previste dalle norme. La squadra è in piena corsa per la promozione e il problema non può riguardare solamente la Lega di B, ma anche la Lega di A: questo a livello federale deve essere chiaro a tutti. Quello del Palermo è un tema che ci interessa”.

Tommasi poi rassicura sulla supervisione degli organi federali: “C’è preoccupazione più per quello che può succedere in futuro che per quello che è già successo. Da parte della Lega c’è un monitoraggio costante e credo che avremo modo di affrontare la questione anche la settimana prossima a margine del consiglio federale. Sapevamo che la situazione Palermo era da monitorare, continueremo a farlo e speriamo che si chiarisca tutto al più presto anche per effetto delle norme introdotte per avere garanzie su solidità finanziaria e onorabilità. I mezzi per accertare la situazione ci sono? Ma speriamo che nel caso in cui ci fossero situazioni particolari, di scoprirle in tempo per poterle correggere, quindi prima di arrivare allo stato delle cose di Parma che poi portarono al fallimento del club. E soprattutto mi auguro che non sia la stessa situazione. Abbiamo ancora il conforto delle prossime scadenze che possono mettere in evidenza eventuali problemi o dimostrare che l’allarme può rientrare».

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A Brescia, nella trasferta più nera della stagione, i rosanero hanno subito tutti i gol...
L'allenatore rosanero nel post partita del Rigamonti dopo la seconda battuta d'arresto di fila, questa...
I giudizi sulla prestazione dei rosanero sconfitti al Rigamonti per 4-2. Voto speciale per Soleri...

Dal Network

Gennaro Borrelli è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Brescia-Palermo, incontro terminato con...
Rolando Maran è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Brescia-Palermo, incontro terminato con...
Succede tutto nel primo tempo tra Brescia e Palermo: in superiorità numerica i biancoblu completano...
Calcio Rosanero