Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il tempo scorre, ma Palermo spera ancora nella “colletta” miracolosa

Sarebbe in atto un tentativo di mettere insieme alcuni fondi per fare fronte alla scadenza degli stipendi di domani o cercare di limitare i danni pagando parte dei contributi

Secondo quanto riporta il sito Stadionews.it dopo la fumata nera con la famiglia Mirri sarebbe in atto un tentativo di mettere insieme i soldi necessari per fare fronte alla scadenza di domani da parte di una non meglio precisata cordata di imprenditori palermitani.

“Si tratta – si legge – più o meno delle stesse persone che il presidente di Confindustria Albanese aveva cercato di coinvolgere nei giorni scorsi: una sorta di cambiale in bianco, un atto di fiducia nei confronti di Foschi che sta cercando in tutti i modi di risolvere il problema e un atto di “fede” nei confronti del Palermo in attesa di una vendita formale. In sostanza gli imprenditori coinvolti – che sono attualmente impegnati in un vorticoso giro di telefonate – “comprerebbero” contratti pubblicitari”.

Bisogna capire quanti euro riusciranno a mettere insieme e cosa si riuscirà a pagare con la comma raccolta. Va ricordato che bisogna fare fronte entro domani agli stipendi, ai contributi previdenziali e agli oneri fiscali. Ognuna di queste tre scadenze non rispettate porterebbe penalizzazioni: 2 punti gli stipendi e un punto per ogni tipo di contributo non versato.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex tecnico della Nazionale: "Non vedo grandi differenze tra rosanero, Como, Cremonese e Venezia"...
Al "Marulla" si sfidano Cosenza e Sampdoria. Sabato, oltre la sfida di Cremona, c'è anche...
L'ex allenatore rosanero: "Sarà uno spartiacque, Brunori l'anima della squadra: per me è un giocatore...

Dal Network

Calcio Rosanero