Resta in contatto

News

Palermo, Boscaglia: «Mercato? Ecco cosa penso»

La finestra invernale delle operazioni, indisponibili e formazione: il tecnico rosanero alla vigilia della sfida contro la Virtus Francavilla

Manca poco e il Palermo scenderà in campo per la sfida contro la Virtus Francavilla in programma alle 12:30 allo stadio “Renzo Barbera”. Il tecnico del Palermo Roberto Boscaglia, durante la conferenza stampa pre-Virtus Francavilla, ha parlato di mercato, ma anche dei singoli.

PALERMO, BOSCAGLIA: “ANDIAMO IN CAMPO PER VINCERE CONTRO TUTTI”

Di seguito le sue dichiarazioni:

«Gli altri si rinforzano e noi no? Non mi preoccupa. Si gioca sempre in 11 quello di gennaio è solo un mercato di riparazione. Noi dobbiamo guardare a noi stessi e guardare i giocatori che stanno facendo bene ma da cui mi aspetto molto. Stiamo recuperando Corrado e Almici sono loro i nostri acquisti».

Dopo il mercato, il tecnico del Palermo Roberto Boscaglia ha parlato in merito agli obiettivi stagionali:

«Recuperare il distacco dalle prime? Noi abbiamo degli obiettivi e bisogna sempre puntare al massimo, ma bisogna prima pensare alla partita di domani. Non siamo stupidi da pensare che possiamo vincere il campionato, che possono perdere solo determinate squadre. Se questo dovesse succedere, bisogna essere lì, altrimenti facciamo la figura dei cretini se diciamo di voler vincere il campionato. Da noi dipende solo che, in caso di scivoloni degli altri, noi dobbiamo farci trovare pronti».

Un commento anche su Lorenzo Lucca, reduce dall’errore dal dischetto contro la Cavese:

«Lucca? Non lo perdiamo. Sa la fiducia che abbiamo in lui. Sa di essere un giocatore forte che sa che deve lavorare tanto e che può dare tanto. Il rigore lo sbagliano tutti. Non va ad influire quello che possono essere le nostre decisioni e non può destabilizzare l’equilibrio psicologico che ha il giocatore».

Somma, dopo il rientro dall’infortunio, ha giocato con continuità, ma non è al meglio:

«Somma? Lo abbiamo rischiato nel momento in cui non stava benissimo, non è al meglio e mi aspetto tanto da lui, ma sta migliorando. Nelle ultime settimane abbiamo perso un solo gol da flipper, quindi da questo punto di vista la squadra sta giocando bene».

In merito a Corrado e Floriano, Boscaglia ha così risposto:

«Corrado e Floriano sono entrambi convocati, stanno bene ma chiaramente non hanno i novanta minuti nelle gambe. Sono giocatori importanti, sono contento che siano tornati con noi».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News