Resta in contatto

News

Beppe Accardi: «Uscita di Tony Di Piazza non fa bene al Palermo»

Il procuratore sportivo torna a parlare della società rosanero, sottolineando i problemi in cui potrebbe incorrere il club dopo la decisione dell’ex vicepresidente

Ex giocatore del Palermo e attuale procuratore sportivo, Beppe Accardi torna a parlare della società rosanero e di quanto la decisione di Tony Di Piazza di far valere il diritto di recesso possa incidere in negativo sul club.

Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’ex Palermo Beppe Accardi a Tuttomercatoweb:

«Quando le cose partono in un certo modo tutto col passare del tempo diventa complicato. Palermo nell’epoca di Zamparini checché ne dica qualcuno ha visto il calcio vero, ora la situazione è diversa. L’errore più grande è stato quello di entrare in rotta di collisione con l’azionista di minoranza, l’uscita di scena di Di Piazza non fa bene al Palermo».

PALERMO, UN ADVISOR PER STABILIRE VALORE QUOTE DI DI PIAZZA

In merito ad un nuovo acquirente:

«Il Palermo ha parlato tanto di chiarezza, ma se dopo un anno e mezzo i due azionisti hanno rotto evidentemente non c’è stata tutta questa chiarezza. Mi auguro che il Palermo ritrovi la giusta serenità. E se arrivasse un nuovo acquirente con potenzialità economiche credo che porterebbe un nuovo entusiasmo che adesso sta venendo a mancare».

Infine un commento sul Catania, prossimo a diventare di Joe Tacopina:

«Il Catania ha fatto il più nell’acquisto che potesse fare. Joe Tacopina sarà la svolta per i rosso azzurri. Tacopina ha creato capitale nelle sue precedenti esperienze, è stato anche a bravo a garantire continuità alle società dove è stato».

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News