Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, la condanna è diventata definitiva: Miccoli va in carcere

L’ex funambolo rosanero dovrà scontare 3 anni e 6 mesi per estorsione aggravata dal metodo mafioso

Fabrizio Miccoli dovrà andare in carcere. La Corte di Cassazione, infatti, ha confermato la condanna a 3 anni e 6 mesi nei suoi confronti in quanto ritenuto colpevole di una estorsione aggravata dal metodo magioso a Mauro Lauricella, figlio del boss della Kalsa, Antonino.

Secondo la ricostruzione, Miccoli provò a recuperare 12 mila euro, con minacce e violenze, da Andrea Graffagnini, ex titolare della discoteca “Paparazzi” di Isola delle Femmine e fu proprio attraverso quelle intercettazioni che si scoprì come lo stesso Miccoli ebbe a definire Giovanni Falcone “fango”.

Miccoli, inoltre, era stato condannato in primo grado, celebrato con il rito abbreviato, e l’accusa ha retto sia in Appello che in Cassazione nonostante la Procura aveva chiesto per due volte l’archiviazione, prima che si arrivasse all’imputazione coatta, disposta dall’allora gip Ferdinando Sestito.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il centrocampista prolungherà con il club rosanero fino a giugno 2027...
Era accaduto anche nel girone di andata, con quattro gare nelle quali i rosanero raccolsero...
L'ex centrocampista napoletano ha espresso la sua opinione sulla sfida che venerdì sera metterà i...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero