Resta in contatto

News

Palermo, pochi dubbi per la sfida alla Triestina

La squadra scenderà in campo con il classico 4-2-3-1 con Pelagotti in porta, considerato che l’estremo difensore è finalmente recuperato

Il Palermo giocherà a Trieste con la migliore formazione possibile. L’allenatore Baldini, infatti, avrà a disposizione tutti i calciatori, ad eccezione di Marong e, pertanto, avendo annunciato che non ci saranno cambiamenti rispetto alle ultime uscite, è certo il 4-2-3-1.

In porta giocherà Pelagotti, di rientro dopo l’intervento chirurgico al quale si è sottoposto. Poi, in difesa, i centrali saranno Lancini e Marconi, mentre sugli esterni giocheranno Accardi e Giron. A centrocampo, i due posti sono prenotati da De Roe e Dall’Oglio, mentre sulla trequarti agiranno Valente, Luperini e Floriano, con unica punta l’immancabile Brunori, incubo di tutti i difensori di serie C.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News