Resta in contatto

News

L’ ex Zenga lancia il Palermo: “Grande piazza, dà prestigio a tutta la Serie B”

Il tecnico che ha guidato i rosanero sotto la gestione Zamparini sarà fra i commentatori del campionato cadetto e gioca in anticipo il torneo che scatterà nel finesettimana

L’ex portiere della Nazionale e allenatore del Palermo Walter Zenga sarà fra i commentatori per Sky del prossimo campionato di serie B e ha provato a giocare d’anticipo facendo le carte al prossimo torneo cadetto che scatterà venerdì in un’intervista rilasciata all’Unione Sarda. Per l’uomo ragno il campionato sarà di livello molto alto anche per la presenza di squadre che rappresentano grandi piazze come Palermo e Bari. “Le favorite in B? Impossibile stabilire una griglia – ha detto Zenga all’Unione Sarda – tante squadre hanno diritto al ruolo di favorite. A partire da quelle che hanno fatto i playoff alle retrocesse, o magari il Modena che sta giocando benissimo, fino a squadre come Palermo e Bari, espressione di grandi piazze”.

Per Zenga non sbaglia chi parla di Serie A2 a proposito del prossimo campionato di Serie B. “Non è un’esagerazione – ha sottolineato l’allenatore – è la realtà. Se guardiamo club come Genoa e Cagliari, o anche Brescia e Parma, perfino la Reggina che ha convinto Pippo Inzaghi, si intuisce che sarà un torneo bellissimo. E i rossoblù sardi sono fra i favoriti”.

Nonostante il blasone o le squadre che stanno programmando la prossima stagione già da tempo, per Zenga non mancheranno le sorprese anche se fra queste non mancherà il “solito” Cittadella. “Le trappole ci sono, eccome – ha aggiunto l’ex portiere – Guarda il Cittadella, squadra tosta, sempre fra le prime, eppure non ha una spinta dal pubblico. Il fatto di avere tante piazze importanti, però, può essere un vantaggio per lo spettacolo, per l’atmosfera. Bari e Palermo danno prestigio, ma nessuno ti regalerà niente”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News