Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dal presidente del Lecco Di Nunno, dichiarazioni shock dopo la sconfitta col Palermo

Il patron dei lombardi contro tutti: prima si è scagliato contro i suoi tifosi e poi ha messo in discussione la professionalità e l'onesta dei suoi giocatori.

Un fiume in piena. Paolo Di Nunno contro tutti, prima e dopo la sfida col Palermo. Il patron del Lecco prima dell’inizio del match ha preso il microfono dello speaker e ha parlato ai tifosi. E quando sono cominciati a piovere fischi su di lui si è scagliato contro gli ultras blucelesti, dicendo loro di meritare la terza categoria.

Nel dopo gara il resto delle dichiarazioni shock: “Il risultato è ingiusto, abbiamo preso un gol con un tiro – ha detto intervista da ilovepalermocalcio.com – . Mi aspettavo un gran Palermo, ma i rosanero non hanno dominato. La reazione della mia squadra c’è stata, ma senza fare gol siamo destinati a retrocedere. I nostri avversari hanno sfoggiato anche un grande portiere, i nostri sono da Serie D”.

E ancora: “Del risultato mi interessa poco perché ormai siamo condannati a retrocedere. Piuttosto mi preoccupa altro. Ancora oggi nel calcio si vendono e si truccano le partite, ho paura di movimenti strani da parte dei nostri tesserati. Spero che mettano il telefono sotto controllo a tutti”.

Sulla polemica pre-gara con i tifosi del Lecco, ha aggiunto: “Il mio gesto nasce dal fatto che sono stanco di pagare ammende per certi comportamenti. Le mie erano parole solo per sensibilizzare il pubblico a tenere una condotta corretta. Invece sono stato aggredito e sono dovuto uscire scortato. Poi dopo ho ricevuto le scuse di chi mi ha aggredito, ma questo conta poco. Sarò del Lecco fino a fine anno, poi andrò via”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'esterno della Feralpisalò ha segnato un gol inutile contro il Como, il macedone ha sbagliato...
I granata stanno vivendo un periodo negativo: tre sconfitte di fila e il rischio di...
Rosanero raggiunti nel finale a Cosenza. Per la squadra di Di Benedetto ancora a segno...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero