Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Avversarie Palermo, maxi multa per il Bari. Rosanero graziati

Il pesante provvedimento arriva dopo il lancio di petardi e fumogeni in campo a Venezia. Il club di viale del Fante ha collaborato evitando la sanzione

La Lega B ha reso noti i provvedimenti presi dal Giudice Sportivo a seguito della ventinovesima giornata del campionato cadetto.

Maxi ammenda per il Bari: 10.000 euro a causa dei comportamenti della tifoseria biancorossa a Venezia. Nel comunicato si legge: “per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato numerosi fumogeni e due petardi sul terreno di giuoco che, costringevano l’Arbitro ad interrompere la gara due volte per un totale di circa tre minuti; per avere, inoltre, lanciato nel recinto di giuoco due petardi e due fumogeni”.

Sorte diversa per il Palermo come per altre società che hanno visto ridursi come lo stesso Bari, o annullarsi, la sanzione per avere collaborato con le forze dell’ordine nella prevenzione delle intemperanze.

“Il Giudice sportivo – si legge – premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della non giornata ritorno
sostenitori delle Società Ascoli, Bari, Catanzaro, Como, Cremonese, Feralpisalò, Lecco, Modena, Palermo, Reggiana, Sampdoria, Spezia, Sudtirol, Ternana e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori”.

Leggi qui il comunicato del giudice sportivo

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Al Mutti Training Center gli allenamenti riprenderanno il 16 aprile per la trasferta di venerdì...
La decisione dopo un summit pomeridiano tra Polito e De Laurentiis: squadra a Giampaolo della...
Il portiere del Parma: "Andiamo con la testa giusta a fare una buona partita"...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero