Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo, caccia al sostituto di Corini: ora spunta anche il nome di Alvini

L'ex Spezia e Cremonese si aggiunge ai nomi di Grosso, Mignani, Longo e Semplici

Si fa caotica la situazione relativa al nuovo allenatore del Palermo. Ufficialmente è sempre Corini il tecnico rosanero, ma la ricerca spasmodica di un sostituto lascia intendere come ormai l’allenatore bresciano abbia le ore contate. I nomi si susseguono e alla lista nelle ultime ore si aggiunto anche quello di Alvini, come scritto dal giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio.

L’ex Spezia e Cremonese va a fare compagnia a Longo, Semplici, Mignani e Grosso. In realtà quest’ultimo andrebbe depennato dai papabili. Salvo clamorosi ripensamenti, infatti, Grosso avrebbe deciso di declinare la proposta di entrare a campionato in corso firmando un contratto fino a giugno 2026. L’idea di sostituire il suo amico/collega Corini a 7 giornate dalla fine del campionato non piace a Grosso che preferisce iniziare la stagione dall’inizio. A tempo debito si capirà che questo suo diniego pregiudicherà il suo futuro in rosanero (non è un mistero che Grosso era il candidato numero uno a sostituire Corini alla naturale scadenza del contratto, vale a dire a giugno).

Il rifiuto dell’ex allenatore di Lione e Frosinone ha costretto i dirigenti rosanero a cercare un’alternativa che sa tanto di traghettatore: finora sono stati sondati i nomi di Mignani (che ha iniziato la stagione a Bari), Longo (che l’ha iniziata a Como), Semplici e adesso Alvini (che ha iniziato la stagione allo Spezia).

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Diversi i punti all'ordine del giorno della riunione che inizierà alle 18,45: dai rapporti fra...
Nella ventitreesima giornata del Girone C del campionato di Serie C pratica archiviata già nel...
Secondo tuttomercatoweb.com il centrocampista è vicino al prolungamento del contratto fino a giugno 2026...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero