Resta in contatto

Amarcord

Palermo, ancora qui. Chimenti, Toni e Ricciardo si raccontano e fanno emozionare

Una clip con interviste e ricordi dei tre attaccanti che insieme fanno venire la pelle d’oca ai tifosi mentre parlano delle loro gesta e si augurano di rivedere la squadra di nuovo nel calcio dei grandi

Tre generazioni di campioni del Palermo, tre vite che si intrecciano a dispetto del tempo che le separa e che raccontano insieme tre facce di una stessa passione, la fede rosanero. È questa la chiave del nuovo video prodotto dal Palermo con la regia di Riccardo Lupo, che in occasione della Notte dei Campioni del 26 agosto con le leggende rosanero allo Stadio Barbera ha raccolto i ritratti di Vito Chimenti, Luca Toni e Giovanni Ricciardo. Tre attaccanti che portano con sé altrettanti scenari apparentemente lontani nel tempo e nella concezione stessa del calcio, così mutevole nel corso degli anni.

Solo una cosa, nel tempo, rimane a cementare la fede nella squadra: l’amore incondizionato dei suoi tifosi che generazione dopo generazione rinnovano l’appartenenza come un patto di famiglia. I giocatori passano, i presidenti passano, ma l’amore per la maglia è “ancora qui”: nella commozione di Chimenti che ricorda il gol glorioso con la sua bicicletta contro il Napoli nel ’77, ma anche nella rievocazione della promozione in Serie A con Luca Toni nel 2004, e infine con il sogno ancora tutto da scrivere ma già cominciato di Giovanni Ricciardo, il bomber della rinascita.
Un viaggio nel tempo per legare ancora una volta “radici e ali” all’inizio di un nuovo percorso.

Il video diretto da Riccardo Lupo per la SSD Palermo è stato realizzato con la collaborazione di Carmelo Galati, Gaetano Lombardo, Andrea Nocifora, Nyem Coglitore, Mirco Cangiamila, Alessandro Leone e Andrea Paternò.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Amarcord