Calcio Rosanero
Sito appartenente al Network

Bologna-Palermo 2-2, test positivo per i rosanero: rossoblu avanti di due gol poi la rimonta

La squadra di Eugenio Corini riacciuffa la partita nel finale grazie a una rovesciata di Soleri. Di Barrow, Raimondo e Damiani le altre reti dell’amichevole che chiude la prima parte del ritiro

A Rovereto Bologna e Palermo pareggiano 2-2 nell’amichevole che ha chiuso la prima parte del ritiro sia per la squadra di Thiago Motta che per quella di Eugenio Corini. A decidere la partita le reti di Musa Barrow e Antonio Raimondo per il Bologna, Samuele Damiani ed Edoardo Soleri per il Palermo. Attimi di apprensione in avvio di partita per Claudio Gomes che ha preso una violenta pallonata al volto ed è stato costretto a lasciare il campo in barella perché non riusciva a stare in piedi. Il giocatore è stato trasportato dai giocatori e dallo staff del Palermo e del Bologna in infermeria in assenza di portantini del 118. Le condizioni del centrocampista non destano preoccupazioni. Claudio Gomes, che non ha mai perso conoscenza, è stato sottoposto ai controlli ospedalieri previsti da protocollo.

Thiago Motta ha schierato il Bologna con Skorupski; De Silvestri, Bonifazi, Lucumi, Corazza; Schouten, Dominguez; Mazia, Ferguson, Barrow; Arnautovic. Eugenio Corini ha risposto con Pigliacelli; Mateju, Lucioni, Marconi, Aurelio; Broh, Gomes, Vasic; Insigne, Brunori, Valente. Nel secondo tempo per i rossoblu in campo Ravaglia; Posch, Bonifazi, Beukema, Sosa; Aebischer, Moro, Pyythia; Barrow, Arnautovic, Mazia. Per i rosanero spazio a Pigliacelli; Graves, Nedelcearu, Marconi, Ceccaroni; Segre, Stulac, Saric; Insigne, Brunori, Mancuso.

Il vantaggio per il Bologna, al 5’, porta la firma di Barrow più veloce di tutti in verticale su un colpo di testa di Arnautovic a prolungare un rilancio dalla difesa del portiere Skorupski. Il raddoppio arriva al 18’ del secondo tempo con Raimondo di testa che sovrasta Ceccaroni sul secondo palo su cross dalla sinistra di Lykogiannis e beffa Pigliacelli con una traiettoria alta. Al 23’ accorcia le distanze il Palermo con Damiani, lesto a ribadire in rete una respinta di Ravaglia su colpo di testa di Soleri su cross dalla sinistra di Mancuso. Il gol del pari per i rosanero lo realizza Soleri in rovesciata su cross dalla destra di Corona subentrato allo scadere a Damiani.

Test positivo per il Palermo che ha subito gol evitabili: il primo su una mancata attenzione in copertura su rilancio del portiere e spizzata della punta che viene in contro liberando lo spazio per l’inserimento di Barrow che poi ha bruciato Marconi e Aurelio superando in tunnel Pigliacelli con un tiro secco rasoterra; il secondo con Ceccaroni che si è fatto sovrastare e Pigliacelli che forse ha letto male la traiettoria comunque difficilissima da leggere. Per il resto il Palermo ha rischiato davvero poco contro un’avversaria di categoria superiore e al netto dei carichi di lavoro che hanno appesantito tutte e due le squadre ne è nata una partita equilibrata. Degne di nota le azioni da gol dei rosanero: Segre in contropiede ha portato palla per tutto il capo, aprendo a sinistra per Mancuso: il cross dell’attaccante ha trovato Soleri pronto alla deviazione, la respinta del poritere Ravaglia trova pronto Damiani alla conclusione vincente. Poi a tempo scaduto Corona dalla destra mette in mezzo dove Soleri prende posizione e in rovesciata non lascia scampo al poritere del Bologna.

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'allenatore romano ha detto la sua sul campionato e sul Palermo nel corso di un'intervista...
Come riportato dal Giornale di Sicilia in edicola, la holding che fa capo allo sceicco...
Una vittoria (nel recupero col Brescia) un pareggio e tre sconfitte: questo il bilancio delle...

Dal Network

Il tecnico giallorosso: "Non era facile tirare fuori questa personalità contro una grande squadra come...
Oltre un'ora di controllo per poi soffrire nel finale e portare a casa comunque il...
In casa giallorossa tutti a disposizione di Vivarini, eccezion fatta per Situm. Krajnc potrebbe partire dal...
Calcio Rosanero