Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Delio Rossi: “Il mio Palermo meritava di vincere quella Coppa Italia”

L'ex tecnico rosanero: "Ricordo quella Champions sfuggita per un punto. Pastore talento cristallino, non ha fatto la carriera che meritava"

Delio Rossi, ex allenatore del Palermo, intervistato da 90min.com, è tornato sulla sua avventura in rosanero e in particolare sulla finale di Coppa Italia persa contro l’Inter: “Io non leggo social e giornali, però mi ricordo che si sentiva nell’aria qualcosa di diverso. Mi ricordo l’impatto a Roma di questi tre-quarti dello stadio che era rosanero e questo è un qualcosa che mi è rimasta scolpita perché vedere una città che si riversa sopra un paese per giocarsi qualcosa di importantissimo è qualcosa di unico. Le lacrime alla premiazione? Pensavo che per quello che avevano fatto i ragazzi si meritavano di giocarla nel miglior modo. Ho giocato senza centrali, abbiamo recuperato qualche riserva e soprattutto giocavamo bene. Ce la siamo giocata ma con un pizzico di fortuna potevamo vincere. Sicuramente dispiace perché quel gruppo avrebbe meritato di alzare un trofeo“.

Poi una lunga digressione su Javier Pastore: “Noi eravamo un gruppo composto da uno zoccolo duro come Migliaccio, Balzaretti, Liverani e dovevamo mettere ogni anno delle scommesse. Ce ne sono state tante, Pastore è un giocatore con un talento cristallino e si notava dai primi allenamenti. Era giovanissimo ma era un giocatore diverso, adesso sono tutti specializzati. Pastore è un tuttocampista, non è un trequartista, una seconda punta, un otto o un dieci, è un tuttocampista e soprattutto è un giocatore che deve sempre toccare la palla. Al Palermo te lo puoi permettere ma al PSG no, non ha fatto la carriera che meritava e doveva sentirsi importante perché in quel caso dava il 110%. Se lo trattavi come gli altri lo perdevi”

“Io onestamente mi ricordo più le sconfitte, le vittorie per me sono scontate se lavori in una certa maniera. Quella della mancata Champions per un punto ad esempio ma di vittorie me ne ricordo tante come ad esempio quella a Torino e a Milano e anche a Roma anche se magari le sconfitte sono state meno”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A cinque giornate dalla fine, la classifica non può essere considerata definitiva, ma sembra ben...
L'ex attaccante rosanero ha commentato il percorso della holding che ha rilevato il club di...
Il procuratore: "Fa sorridere però che due settimane fa il pareggio era un disastro e...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero