Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pisa-Palermo, le pagelle: si salva solo Brunori, per il resto è notte fonda. Male Vasic

Il capitano con la doppietta illude i rosanero, il centrocampista entra per l'infortunato Coulibaly e sbaglia quasi tutto quello che può

Pigliacelli 6: Pronti? Via! E Brunori gli mette paura anticipandolo e colpendo il suo palo, poi sbroglia la situazione recuperando il pallone. Decisivo sul colpo di testa di Barbieri in chiusura di tempo. Nel secondo tempo lo lasciano da solo in mezzo alla tempesta, forse poco reattivo sulla doppietta di Matteo Tramoni che decide la partita, ma fra lui e l’avversario ci sono mille gambe. Se il margine di gol è di una sola rete è solo merito suo.

Diakite 5: Lascia spazio al primo cross dalla sinistra del Pisa, poi registra le distanze. Nel secondo tempo scompare dal campo, spesso fuori posizione.

Nedelcearu 5: Moreo è un cliente difficile per stazza, potrebbe fare qualcosa di più, ma approfitta ne prima tempo dell’imprecisione degli avversari. Non eccessivamente male sulle ribattute con il pallone spiovente, malissimo come tutto il reparto se attaccato palla a terra.

Ceccaroni 5: Lund lo colpisce rinviando e per poco il Pisa non riesce ad approfittare del caos. Un buon anticipo, anche lui potrebbe fare meglio in marcatura sui colpi di testa dei pisani sui cross dal fondo. Nel secondo tempo anche lui non ci capisce più nulla.

Lund 5,5: Inizia la partita prima volendo fare tutto da solo perdendo palla, poi spazza sui compagni avviando l’azione del Pisa, quindi concludendo con un gol da bomber una ripartenza veloce sull’asse Pigliacelli, Di Francesco, Brunori. Invece di rientrare in fiducia nel secondo tempo scompare dal campo.

Coulibaly 5: Da diffidato si fa ammonire entrando a forbice sull’avversario. Poi subisce fallo e sbatte malamente la schiena. Prova a resistere, ma non ce la fa. Dal 19’ Vasic 4: Mezzo punto in più perché si procura il rigore che illude i rosanero. Poi sbaglia tutto quello che può sia in chiusura, che in impostazione, ma anche perdendo palla in zone pericolose del campo.

Gomes 4,5: Perde palla provando a gestire una situazione difficile, commette fallo e si fa ammonire. Si fa vedere per un paio di aperture. Una di queste avrebbe permesso a Di Francesco di realizzare un eurogol, peccato per la cucitura della maglia sulla punta della spalla dell’attaccante in fuorigioco. Nel secondo tempo fotocopia della situazione sulla prima ammonizione e va fuori per doppio giallo.

Segre 5: Meno inserimenti del solito per compiti di copertura più alti rispetto al solito. Nel secondo tempo finisce preso in mezzo dagli avversari in superiorità numerica.

Di Mariano 5: Il solito lavoro, degna di nota un’apertura sulla sinistra per Lund che fa da sponda a Di Francesco, ma la conclusione in acrobazia dell’attaccante viene bloccata in due tempi dal portiere. Nel secondo tempo si abbassa ancora di più in copertura, ma senza evitare il ritorno del Pisa. Dal 37’ st Graves SV.

Brunori 7: Gol su punizione che gli permette di diventare il secondo miglior marcatore della storia del Palermo. Poi l’assist per il raddoppio di Lund. E pensare che in avvio ha rischiato di portare in vantaggio il Pisa colpendo il palo della sua porta. Ogni tanto si intestardisce, ma va bene così. Nel secondo tempo riporta in vantaggio i suoi con il 63esimo gol in rosanero. Dal 37’ Soleri SV.

Di Francesco 6: Peccato per il gol in fuorigioco di niente, peccato per la parata in due tempi che gli nega il gol in acrobazia, buon lavoro in occasione del raddoppio. Peccato che i rosanero non tornino dagli spogliatoi nel secondo tempo. Dal 28’ st Aurelio SV.

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla partita pareggiata dai rosanero in Calabria. Noia e scarsissime iniziative la fanno...
I giudizi sulla prestazione dei rosanero nella sconfitta per 3-0 al Barbera. I due centrocampisti...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero