Resta in contatto

News

Frosinone-Palermo, Corte sportiva d’Appello: incredibile sentenza

Frosinone-Palermo. La Corte Sportiva d’Appello ha deliberato dopo il sollecito arrivato da parte del Palermo ma in realtà non decide nulla e non applica le norme federali che danno ragione al Palermo e prosegue a fare quel che vuole dimostrando di non importargli di rispettare le norme e leggi ma proseguire nell’opera di fare quel che vuole e mettere sotto i piedi la Giustizia.

Sapete cosa hanno fatto tanto per dire “li abbiamo puniti ulteriormente ?”.
Al Frosinone è stata inflitta una multa pari a 25,000 euro che si è unita a quella antecedente confermando di fatto le  sanzioni precedenti che il Collegio di Garanzia del Coni aveva giudicato inadeguate e chiedendo di fatto l’applicazione dell’art.17 con conseguente 0-3 per il Palermo e la sua promozione in serie A.

Ora sarebbe opportuno non demordere ed andare avanti andando a chiedere giustizia anche alla Corte dell’Aia ma giustizia deve essere fatta e non si può consentire che chi trucca le carte l’abbia vinta.

Di seguito il comunicato ufficiale su Frosinone-Palermo.

Prof. Paolo Tartaglia – Presidente f.f.; Avv. Stefano Agamennone, Dott. Alfredo Maria Becchetti – Componenti; Dott. Giuseppe Gualtieri – Rappresentante A.I.A. – Dott. Antonio Metitieri – Segretario

1. C.O.N.I. – COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT – GIUDIZIO DI RINVIO EX ART. 62 COMMA 2 C.G.S. C.O.N.I. IN ORDINE ALL’ANNULLAMENTO DELLE SENTENZE DELLA CORTE SPORTIVA D’APPELLO DI CUI AI COM. UFF. NN. 172/CSA DEL 27.6.2018 E 002/CSA DEL 6.7.2018 RELATIVI ALLA GARA FROSINONE – PALERMO DEL 16.6.2018 (Collegio di Garanzia dello Sport presso il C.O.N.I. – Prima Sezione – Decisione n. 56/2018 del 10.9.2018)

La C.S.A., giudicando in sede di rinvio:
a) rigetta l’istanza della società US Città di Palermo SpA di esclusione dal giudizio della FIGC;
b) rigetta l’istanza della società Frosinone Calcio Srl di sospensione del procedimento in attesa della sentenza del Giudice Amministrativo;
c) infligge alla società Frosinone Calcio Srl l’ulteriore sanzione dell’ammenda di € 25.000,00.
Conferma nel resto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rosanero

Il portiere romagnolo diventato subito idolo

Alberto Fontana

II portiere che parava i rigori studiando alla Playstation

Marco Amelia

Il primo portiere del Palermo in A 32 anni dopo l’ultima volta

Matteo Guardalben

Altro da News