Resta in contatto

Pagelle

Palermo: Accardi, De Rose e Lucca sugli scudi

Pelagotti 6. Non proprio nella migliore giornata. Respinge con i piedi la punizione di Vantaggiato e resta immobile sulla punizione di Falletti. Poco avrebbe potuto fare sulla rete del pareggio.

Accardi 6,5. Torna e ridà sicurezza alla difesa, indovinando anche l’assist per il gol di Lucca. Certo, però, l’uscita anticipata per un problema alla coscia non lascia sereni per il finale di stagione. Dal 67′ Doda 5,5. Entra a freddo e cerca anche di spingere sulla fascia, ma sul gol del pari della Ternana è girato.

Palazzi 6. Da difensore adattaco continua a dare più sicurezza dei compagni di ruolo. Certo, nella ripresa ha sofferto pure lui, ma è pur sempre un centrocampista…

Somma 5,5. In affanno. Non riesce mai a convincere appieno e con la Ternana c’era bisogno del miglior Somma stagionale.

Crivello 5,5. La sua scivolata avvia l’azione del pareggio della Ternana. Un errore, grave, che sostanzialmente ha condizionato l’esito dell’incontro.

Luperini 5,5. Certamente non gli manca la voglia, ma se lo scorso anno gli andava bene tutto, quest’anno non gli va bene niente. Prova le conclusioni e spara alto e quando è ben posizionato per un colpo di testa, c’è Broh che gli toglie il pallone.

De Rose 6,5. E’ subito diventato il leader della squadra. E’ lui a dettare tempi e ritmi. Gioca davanti alla difesa e finalmente il Palermo adesso ha un calciatore che sa costruire.

Odjer 6. Gioca, corre, battaglia, entra in scivolata. Fa di tutto, anche se non eccelle in nessuna delle operazioni. Ad ogni modo, però, la sua è una prestazione sufficiente. Dal 67′ Broh 5. Si divora un gol fatto. Colpisce di testa, togliendo la sfera a Luperini, e la manda dritta per dritta addosso al portiere della Ternana. Avrebbe potuto fare tutto, angolarla, schiacciarla e, probabilmente, l’esito sarebbe stato diverso.

Kanoute 5. Altra partita da dimenticare la sua. Si vede pochissimo nel primo tempo, peraltro quello giocato meglio dal Palermo. E quando ha la palla si lancia in un uno-contro-tutti dall’esito scontato. In favore della Ternana. Dal 46′ Silipo 5,5. Parte fortissimo, avviando l’azione che porta al vantaggio del Palermo, ma poi sparisce dal campo.

Lucca 7. Sgomita, segna e fa il “lavoro sporco”. Avrebbe pure meritato di più, ma quel gol divorato nei primi minuti di partita lo penalizza. Dall’82’ Saraniti sv. L’attaccante sperava di poter giocare qualche minuto in più. E’ rimasto a Palermo proprio per questo, ma Boscaglia gli ha concesso solo uno scampolo.

Valente 6.5. Gran primo tempo, a dimostrazione che è davvero in gran condizione. Poi, come tutta la squadra, cala nella ripresa, tanto da essere pure sostituito. Dall’80’ Floriano sv. Troppo pochi 10 minuti per poter essere giudicato. Ed oltretutto entra nel momento in cui la Ternana avanza il proprio baricentro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Pagelle