Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Palermo-Como, le pagelle: Ranocchia non si ferma più, Brunori e Di Francesco ritornano al gol

I giudizi sulla prestazione dei rosanero che hanno battuto i lariani per 3-0 grazie alle reti del centrocampista e delle punte

Pigliacelli 7: Nel primo tempo il Como lo chiama in causa prima con alcuni tiri dalla distanza piuttosto centrali che blocca agevolmente, poi con un diagonale pericoloso che lui devia in angolo salvando la sua porta. Nel secondo tempo è attento in uscita e reattivo quando serve.

Diakitè 6,5: Dopo un avvio attendista libera la corsa sulla fascia, prova una giocata alla Redondo sul fondo che per poco non gli riesce. Nel secondo tempo gioca in controllo e infiamma il pubblico con una discesa che però finisce con il pallone che termina al lato.

Nedelcearu 6,5: Accorcia sempre complicando il lavoro di sponda dell’avversario. Attento sulle marcature, se Aurelio segue l’uomo esce a va in marcatura da terzino senza lasciare spazio al cross.

Ceccaroni 6,5: Ruba un pallone a centrocampo in anticipo e rilancia il contropiede costringendo l’avversario al fallo. Nel secondo tempo guida con il compagno di reparto la fase difensiva comandando le uscite e quando i compagni devono andare sull’uomo.

Aurelio 6,5: In avvio sembra avere un po’ di ruggine addosso perdendo un tempo di gioco in controllo palla. Poi prende coraggio e accende il Barbera con una discesa palla al piede che però conclude sbagliando il passaggio. Nel secondo tempo ci riprova, perde di nuovo il pallone, ma non lascia l’avversario finendo per rimediare all’azione.

Segre 8: Attento in lavoro di copertura, con Gomes e Segre costruisce una diga che raccoglie e distribuisce palloni. Recupera palla, fa filtro, corre e infiamma con le sue scivolate il Barbera. Idolo della folla per generosità. Dal 46’ st Traorè SV.

Ranocchia 8: Capita che i compagni lo mettano in difficoltà con i passaggi, ma lui non si perde d’animo, va in contro alla palla e riesce a ripulire anche i passaggi più sporchi. Ci prova dal limite, ma il portiere respinge con difficoltà. Nel secondo tempo avvia e conclude l’azione del raddoppio del Palermo con il suo terzo gol di fila. Dal 27’ st Coulibaly 6,5: Entra bene in partita facendo argine e provando a tenere la palla lontano dall’area di rigore del Palermo.

Gomes 7: Detta i tempi, pressa, recupera palla, con le finte manda al bar gli avversari. Il Palermo non può fare a meno di lui. Mezzo punto in meno perché avrebbe fra i piedi a porta vuota la palla per il suo primo gol in rosanero, ma preferisce servire un compagno, sbagliando passaggio, piuttosto che tirare.

Di Mariano 8: Sterzata a centrocampo che taglia fuori un avversario, accelerazione sulla fascia destra che lascia di stucco chi prova a inseguirlo e cross dal fondo sul primo palo. Tutto questo in un’azione sola che vale l’assist per il gol di Brunori. Nel secondo tempo serve praticamente l’assist con la sua giocata per il secondo gol del Palermo. Dal 27’ st Vasic 6,5: Entra bene in partita, prova a mettere in evidenza le sue qualità con delle accelerazioni e dà il suo contributo in fase difensiva.

Brunori 8: Un taglio sul primo palo perfetto per il gol che realizza al volo anticipando tutti. Poi un pallone in curva per il troppo entusiasmo su una respinta del portiere dopo il tiro di Ranocchia. Nel secondo tempo è protagonista sullo schema su punizione che libera Di Francesco al tiro per il terzo gol rosanero. Dal 41’ st Soleri SV.

Di Francesco 8: Una ripartenza sulla sinistra, un tiro respinto che Brunori ribadisce in rete ma in posizione di fuorigioco. Anche lui inizia più guardingo, ma è il piano partita che lo prevede. Nel secondo tempo fa un grandissimo lavoro in fase di recupero palla e copertura e si prende anche la grandissima soddisfazione personale di chiudere la partita con il gol del 3-0. Dal 41’ st Insigne SV.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla partita pareggiata dai rosanero in Calabria. Noia e scarsissime iniziative la fanno...
Il capitano con la doppietta illude i rosanero, il centrocampista entra per l'infortunato Coulibaly e...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero