Calcio Rosa Nero
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cremonese-Palermo, le pagelle: Brunori e Ranocchia portano i rosa avanti, poi 5′ di blackout

I giudizi sulla prestazione della squadra di Corini dopo il pareggio per 2-2 di Cremona

Pigliacelli 6: Decisivo in avvio di partita su Zanimacchia. Nelle fasi iniziali della partita in cui la Cremonese affonda trasmette sicurezza al reparto. Pickel lo grazia sparando alto in chiusura di tempo. Nel secondo tempo prima che possa capirne qualcosa si ritrova sul 2-2.

Diakitè 5,5: Un brivido in avvio di ripresa quando rinvia su un avversario, ma l’arbitro interrompe il gioco per un fallo di mano. Poi non sbaglia più nulla, serve l’assist per il 2-0 di Ranocchia. Nel secondo tempo ha le sue percentuali di colpa sul primo gol della Cremonese. Poi cala alla distanza nonostante provi sempre a spingere.

Nedelcearu 6: Attento in avvio di partita, poi la Cremonese in inferiorità numerica non riesce più ad avere la stessa pericolosità di inizio partita. Pickel lo grazia in chiusura di tempo sparando alto dopo essersi ritrovato il pallone sui piedi al limite dell’area piccola. Non ha particolari colpe sul gol, poi si fa valere di testa.

Ceccaroni 6: Non viene impiegato molto, ancora meno quando la Cremonese rimane in dieci. Si spinge in avanti non inquadrando la porta. Nel secondo tempo anche lui non concede molto in posizione centrale, resta il dubbio che poteva fare di più sul gol di Castagnetti.

Aurelio 5,5: Prende coraggio rispetto alla partita scorsa e anche in avvio difende e riparte. Prova anche il tiro in porta di testa, ma non inquadra la porta. Nel secondo tempo si fa condizionare dall’indecisione in occasione del gol di Coda che vale il 2-2.

Segre 6,5: Va vicino al gol, ma il suo colpo di testa provoca il rigore e l’espulsione di Sernicola. Nel secondo tempo è fra quelli che prova a riportare avanti il Palermo, ma stavolta non ci riesce.

Gomes 6: Il solito rubapalloni e propositore di gioco. Avvia con il passaggio in profondità per Diakitè l’azione per il raddoppio. Nel secondo tempo appena Ranocchia esce dal campo perde un riferimento e cala. Dal 34’ st Coulibaly 6: Corini lo inserisce per fare diga liberando risorse in avanti con l’inserimento delle punte e lui lo fa.

Ranocchia 6,5: Quarto gol in quattro partite, porta al riposo i suoi sul 2-0 con un primo tempo di qualità e sostanza. Nel secondo tempo subisce il contraccolpo del doppio schiaffo, poi lascia il campo dopo avere subito un’ammonizione. Dal 23’ st Soleri 5: Non riesce a colpire come ha abituato a fare.

Di Mariano 6: E’ in forma e si vede. Gestisce palla sulla fascia, accelera e controlla quando serve. Dopo il doppio schiaffo della Cremonese lascia subito il campo. Dal 12’ st Insigne 5: Non riesce a incidere.

Brunori 6,5: Sblocca la partita su rigore, lotta e tiene in apprensione gli avversari. Nel secondo tempo non gli arrivano palloni giocabili. Dal 34’ st Mancuso 6: Per poco non gli riesce il miracolo, ma il portiere della Cremonese Jungdal gli chiude lo specchio con il piede.

Di Francesco 6: Ci prova su invito di Ranocchia, ma non centra lo specchio della porta. Nel secondo tempo non riesce a lasciare il segno. Dal 34’ st Traorè 6: Un paio di spunti e un errore in costruzione. Sfiora il gol con un tiro a giro dalla sinsitra.

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I giudizi sulla partita pareggiata dai rosanero in Calabria. Noia e scarsissime iniziative la fanno...
Il capitano con la doppietta illude i rosanero, il centrocampista entra per l'infortunato Coulibaly e...

Dal Network

Mister Viali al termine della gara: "La squadra può essere più qualitativa, è vero, ma...
L'attaccante conquista e trasforma il calcio di rigore che vale il pareggio, un'altra prova solo...

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno...

Altre notizie

Calcio Rosanero