Resta in contatto

RosaNero - Il Personaggio

Palermo, l’ex Rossi: “Il mio non è un addio, ha scelto la società”

Il tecnico che ha guidato la squadra rosanero nelle ultime quattro giornate di campionato ha parlato nel corso di un’intervsita rilasciata al sito PianetaserieB.it

Grande cavalleria nei confronti del suo successore e tanta verità nelle sue parole per raccontare l’addio al Palermo. Così Delio Rossi, ormai ex allenatore rosanero, ai microfoni del sito PianetaserieB a proposito del suo allontanamento dalla società di viale del Fante.

Per quanto mi riguarda non c’è stato nessun addio – dice Rossi – Semplicemente è stata una scelta della società e ne ho preso atto. Ad essere onesto non credo che importi il mio parere personale su cosa potrà fare Pasquale Marino. Mi auguro solo che faccia il bene del Palermo. C’è solo molto rammarico e dispiacere per il caos giudiziario che si è creato, perché questa situazione non ci ha permesso il nostro obiettivo principale, la promozione in Serie A. Tra l’altro sono giunto a Palermo anche in ottica play-off, ma non ci hanno dato l’opportunità di disputarli. Non è colpa di nessuno“.

A proposito della nuova proprietà del club di viale del Fante, Delio Rossi non si sbilancia più di tanto. “Difficile esprimermi perché non li conosco – dice – Sono giunto a Palermo prima di loro e li ho incontrati solo una volta. Successivamente ci siamo persi di vista, anche perché è iniziata la querelle giudiziaria. Il mio augurio è solo che facciano bene per il Palermo e la città. Il mio futuro? Sto valutando diverse proposte, vedremo cosa succederà“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da RosaNero - Il Personaggio