Resta in contatto

RosaNero - Il Personaggio

Verso Palermo-Acireale, il derby di Vasari: doppio ex con i rosa nel cuore

L’ex giocatore parla della partita che si disputerà al “Barbera” domenica fra il club che lo ha lanciato in B, e nel quale ha realizzato il suo primo gol nel campionato cadetto, e la squadra della sua città

Doppio ex con il cuore dipinto di rosanero. Gaetano Vasari domenica assisterà a Palermo-Acireale, la sfida fra la squadra, quella granata, che lo ha fatto conoscere al calcio dei grandi e quella della sua città che è sempre stata nel suo cuore. Anche quando, era il febbraio del 1995, le ha fatto gol e ha esultato. “Era il primo gol dell’anno che segnavo – ricorda Gaetano Vasari – il Palermo passò in vantaggio con Maiellaro, poi riuscimmo a ribaltare la partita vincendo 3-1 e segnai il terzo gol. Ricordo che un po’ mi dispiaceva avere fatto gol, ma sentivo che stavo facendo solamente il mio dovere. Fu un’esultanza normale, anche se il Palermo è sempre stata la squadra del mio cuore, lavoravo per l’Acireale e mi sembrava corretto esultare anche se non in modo eclatante“.

Nei ricordi di Vasari l’esperienza di Acireale occupa un posto di riguardo. “Fu il mio primo anno di serie B – racconta – a livello personale fu una stagione positiva e i tifosi mi volevano bene. Però per la squadra fu un’annata maledetta. Avevamo una buona squadra ma per tutta la stagione arbitraggi scandalosi che hanno pesato sulla retrocessione. Siamo finiti in C per un punto, ma senza meritarlo. Nel complesso, però, ho un bel ricordo di quell’anno“.

La stagione in granata valse per Vasari la conferma in serie B grazie all’approdo in rosanero nel Palermo dei picciotti di Ignazio Arcoleo. Un assaggio del calore della Favorita che avrebbe vissuto in rosanero il numero sette di Borgo Vecchio lo ebbe proprio nella partita d’andata fra Palermo e Acireale.La vittoria al Tupparello fu nel girone di ritorno – dice Vasari – a Palermo invece finì 0-0. Fu una bella partita con l’esodo di tifosi acesi che riempirono la curva: per loro il derby è sempre stato un evento importante e quella fu una giornata di festa”.

Domenica il derby si giocherà in serie D, due categorie in meno rispetto a quella in cui si giocò la doppia sfida di venticinque anni fa. “Il Palermo ha giocatori di categoria superiore – dice Vasari – e la classifica lo sta dimostrando. Forse ai rosanero avrebbero potuto tenere testa il Savoia e lo stesso Acireale. Quella granata è un’ottima squadra, ma ormai i punti di distacco sono troppi. Spero che il Palermo possa vincere il campionato e l’Acireale possa ottenere la promozione grazie alla graduatoria dei playoff”.

Vasari fa parte delle vecchie glorie rosanero che hanno giocato al “Barbera” in occasione della presentazione della squadra e che ha un posto riservato allo stadio. “La società è attenta a noi ex rosanero – spiega Vasari – non come accadeva con Zamparini che aveva a che fare con i palermitani solo per interesse. Mirri mi sembra uno in gamba, un tifoso prima che un presidente. L’iniziativa della partita con le vecchie glorie è stata bella e coinvolgente. Spero che possa portare la squadra in campionati importanti perché la città lo merita“.

Dei giocatori più esperti che fanno parte del nuovo Palermo Vasari ha incrociato sul campo Santana e Pergolizzi.Siamo stati avversari con entrambi – ricorda – con Rosario Pergolizzi abbiamo giocato spesso contro: tante battaglie, era un ottimo terzino, veloce di testa e rapido di piede. Se lo saltavo spesso? Diciamo che era un buon giocatore e dava del filo da torcere. Sono contento che sia lui l’allenatore del Palermo, spero che possa fare bene per lui, per la squadra e per la città”.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande vasari Come è Gr à nde ipaLe rmo calcio.
😱.G oooooo go li iiiiiiiiiiiiiiiiiii ❤ 👈 👌 Beite pi passa ti . Con tte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vasari vecchio cuore rosanero ❤

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da RosaNero - Il Personaggio